Progetti
Sperimentazione 11 grani antichi - aggiornamento PDF Stampa E-mail
Scritto da Amministratore   
Lunedì 14 Ottobre 2013 16:16

 

La filiera del grano è lieta di annunciare che risultati del primo anno di sperimentazione degli 11 grani antichi sono positivi.

Sono stati raccolti 1659 Kg di granella, di cui 800 Kg verranno trasformati in sfarinati da utilizzare per le prove di panificazione, attualmente in corso, e in assaggi per i gas; 
Data l'esigua quantità di granella disponibile, il comitato tecnico ha deciso di affidare le prove di panificazione a soltanto tre dei panificatori della filiera: Tornaghi, Bignamini e Manzoni.

Inoltre è stato definito un protocollo d'intesa con in nuovi agricoltori che aderiranno alla sperimentazione: Cascina dei Piatti, Podere Monticelli, TreCascine, Cascina Lema, Cascina Selva. Si è scelto per motivi tecnici di affidare la sperimentazione ad agricoltori con certificazione biologica o in conversione da più di un anno.

Viene infine rimandata la proposta di aumento dell'1% sulle transazioni della filiera, da destinare al fondo di solidarietà.

A breve pubblicheremo i risultati delle analisi sulle farine.

 

 
MAPPE DELLE FILIERE PDF Stampa E-mail
Scritto da Amministratore   
Giovedì 28 Marzo 2013 22:12

In occasione del convegno Metropoli agricole, sono stati illustrati i dati e le mappe sulle filiere del distretto.

Qui potete scaricare i materiali presentati:

Mappa filiera del grano

Mappa filiera orticola

Presentazione

Ultimo aggiornamento Lunedì 08 Aprile 2013 18:05
 
LA FILIERA DEL GRANO PDF Stampa E-mail
Scritto da Amministratore   
Sabato 28 Luglio 2012 15:02

 

Carissime/i,

Gli agricoltori hanno raccolto il grano da panificazione che, con soddisfazione, quest'anno ha reso bene in quantità e qualità. Abbiamo concluso il lavoro di elaborazione dei dati, relativa al fabbisogno della nostra Filiera del Grano, con riferimento alla previsione di acquisto di farine e di pane, che servirà anche alla programmazione delle semine del prossimo autunno (vedi allegati). Il Gruppo di lavoro il 19 luglio si è ritrovato ancora a Cassinetta da Anna Baroni in Cascina dei Piatti, dove sono state fatte le valutazioni che vedrete nel report a cui vogliamo dare pratica attuazione. Dal censimento dei consumi dei GAS afferenti al DESR è emerso un consumo totale annuo di circa 63 quintali di farina, assimilabile, ipotizzando un tasso di trasformazione della granella in farina bianca del 70%, a circa 90,60 quintali di granella.


Si propone di macinare con certezza,

  • circa      1000 kg di granella di Illico di Anna Baroni - Cascina dei Piatti
  • circa      2070 kg di granella di Taylor di Niccolò Reverdini - Cascina Forestina
  • circa      2978 kg di granella di Blasco di Mattia Zuffada - Cascina dei Lassi
  • circa      617 Kg di granella Bolero di Orti Colti
  • circa      1090 Kg di granella Aubusson di Irene di Carpegna - Cascina S. Brera
  • e per biscotti e dolci circa 1300 Kg di Bologna di Giorgio Sala -      Cascina Selva

Ringraziamo quanti hanno contribuito allo svolgimento di questo lavoro, di cui possiamo essere soddisfatti. Ringraziamo inoltre tutti i GAS che hanno risposto alle nostre richieste. A tutt'oggi il Comitato Tecnico della Filiera del Grano del DESR, stante la disponibilità espressa, è composto da: Ernestina Villa GAS di Settimo, Adriana Mariani GAS di Cornaredo, Marco Tornaghi Panificatore di Bareggio, Dolores Sgariboldi della Coop. Contina, M.Cristina Giudici GAS di Casalmaiocco e Retina Sud Est, Roberto Repeti Retina dei Fontanili, Luciana Maroni GAS di Baggio, più gli agricoltori disponibili e Daniela Ponzini - Agronoma di AIAB. Gli incontri del Comitato Tecnico saranno comunque aperti. A chi può essere sfuggito, proponiamo la lettura del report dell'incontro del 18.5 a Cassinetta di L.

In attesa di riprendere il nostro lavoro, vi salutiamo ed auguriamo buone vacanze.

Per il Comitato Tecnico Filiera del Grano - Luciana Maroni

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 30 Luglio 2012 15:50
 
Pianificazione agricola 2012 PDF Stampa E-mail
Scritto da Monica   
Giovedì 29 Dicembre 2011 23:17

Come sicuramente già sapete, nel PASM ci sono tre realtà produttive che si stanno delineando o che sono già operative.Semina

Si tratta delle cascine delle zone sud-est (S.Brera, Cappuccina, Lassi, 3 Cascine), Ovest (Orti Colti con Gambarina, Isola Maria, Caremma, Corbari), ed ora anche il nord-ovest (con il consorzio in atto tra Cascina Resta, Cassani, Strawberry, Strada).

Soprattutto nella seconda metà di quest'anno abbiamo potuto verificare le attività svolte con queste cascine, iniziando da Orti Colti per proseguire con il bel progetto di prefinanziamento delle cassette invernali delle cascine del sud-est.

La nascita di questi soggetti che mettono in comunione le loro forze per delineare un'offerta ottimizzata di prodotti e relativi aspetti logistici non può che essere salutata con grande favore dal DESR, ma può contenere implicitamente un aspetto concorrenziale tra i vari gruppi (sia aziende che gas) sicuramente contrario alle politiche solidali entro le quali il distretto agisce.

Proprio per evitare che nascano problematiche di concorrenza e di sbilanciamento degli acquisti (troppi gas che si rivolgono ad un produttore e lasciano "scoperte" altre aziende) e soprattutto per promuovere le collaborazioni fra tutte queste realtà produttive, proponiamo che si dia atto alla fase di programmazione per il 2012, perseguendo i seguenti obiettivi:

- Conoscenza di massima di quanto e cosa possa essere acquistato dai gas, in modo da pianificare le semine;

- Individuazione del fornitore più adatto alle esigenze dei gruppi di acquisto, soprattutto in termini logistici;

- Individuazione di aspetti critici e condivisione dell'eventuale soluzione

A tale scopo è stato inviato ai GAS un questionario molto semplice, ma molto utile per le aziende altrimenti impossibilitate a svolgere una corretta pianificazione.

Una volta raccolti tutti i dati, potremo condividerli in un'apposita riunione e confrontarci sui punti di forza e di criticità dell'iniziativa.

Indichiamo come data massima di riconsegna del questionario il 31 Dicembre, in modo che entro i primi giorni di gennaio gli agricoltori possano programmare i primi acquisti di semi.

Va infine sottolineato che tale questionario non riveste uno specifico obbligo di acquisto, ma ci affidiamo al buon senso e capacità di collaborazione affinché quanto dichiarato sarà poi effettivamente ordinato. Gli agricoltori faranno altrettanto.

Se il tuo GAS non ha ancora ricevuto l'e- mail con il questionario, puoi richiederlo a info(chiocciola)desrparcosudmilano.it

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Dicembre 2011 23:31
 
Filiera del pane e dei biscotti PDF Stampa E-mail
Scritto da Monica   
Martedì 27 Settembre 2011 15:53
dscn2050 dscn2051 filiera del pane
Ultimo aggiornamento Martedì 27 Settembre 2011 15:57
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 2
<<  Ottobre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031