Il Distretto ha compiuto 2 anni. PDF Stampa E-mail
Scritto da Monica   
Giovedì 30 Dicembre 2010 18:41

Il 13 dicembre 2008, la Cascina Forestina è stata "invasa" da tante auto che non si sapeva più dove metterle... Faceva freddo e piovigginava.

160 persone si sono ritrovate all'appello: dare avvio alla costituzione di un Distretto Rurale di Economia Solidale sul territorio del Parco Agricolo Sud Milano.
25 GAS, alcuni Comuni “virtuosi”, una diecina di Agricoltori, di cui solo 3 biologici, molte Associazioni del territorio, l'allora Presidente dell'Ente Parco, le MAG e Banca Etica, il Commercio Equo e Solidale, ecc. Tutti meravigliati dalla grande partecipazione.

Gli obiettivi: la difesa del territorio agricolo attaccato dalle speculazioni edilizie e da tangenziali inutili; la difesa del lavoro agricolo messo in pericolo da una economia che predilige una agricoltura industrializzata, sottomessa e sottopagata; l'affermarsi di una agricoltura sempre più attenta all'ambiente, alla preservazione della fertilità del suolo; far conoscere questo territorio, i suoi fontanili ed i suoi paesaggi. La pratica di una economia altra da quella dominante: l'Economia Solidale.
Come? Facendo incontrare la domanda, quella dei Gruppi di Acquisto Solidale, con l'offerta dei produttori agricoli locali e instaurando relazioni solidali tra i soggetti che entrano nella rete.

Non ci si conosceva.... o quantomeno si conoscevano tra loro solo quelli che avevano iniziato questo percorso costruttivo. Qualche nome: Reverdini, GAS Baggio, Dario Olivero e Renata, Rete GAS dei Fontanili, GAS la Buccinella, Irene di Carpegna, Res, ecc.

Ora possiamo dire di trovare nel Parco Agricolo ortaggi, frutta, carne, formaggi, riso, farina per il pane, di grande qualità. La maggior parte degli agricoltori conosciuti in questi due anni e con i quali si è stretto un rapporto (17), stanno facendo un percorso di conversione al Biologico (13). Molte le iniziative (inaugurazione del Frutteto Biologico in Cascina Resta - Filiera del Pane – Fotovoltaico, formaggi bio della Cascina Isola Maria, ecc), molti i progetti (BuonMercato, Pane e le Rose, Cascina Cappuccina, Casa della Sostenibilità), che si sono sviluppati e da consolidare ... Alcune lotte sostenute: No alla tangenziale, no all'inceneritore ... E possiamo dire di incominciare a coinvolgere qualche GAS cittadino e non solo di periferia.

... La città, che nuovamente sta sonnecchiando immersa nel gelido inverno, comincia a riconoscere la sua campagna ...

 
<<  Ottobre 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031