L'ECONOMIA SOLIDALE: QUALE PATTO PER I TERRITORI? Scuola estiva della descrescita - 4/8 settembre PDF Stampa E-mail
Scritto da Amministratore   
Lunedì 15 Luglio 2013 12:36

L’Associazione per la decrescita organizza una scuola estiva a Lizzano in Belvedere (BO), dal 4 all'8 settembre 2013

A fronte della crisi sistemica, e della decrescita di fatto dell'economia reale, il mondo dell'Economia Solidale è chiamato a mettere in campo risposte concrete che siano, almeno in prospettiva, all'altezza della sfida. A dieci anni dal lancio, in Italia, del progetto delle Reti di Economia Solidale la scuola propone di riflettere sui limiti e sulle potenzialità di questa proposta, nei suoi presupposti culturali e immaginari come nelle caratteristiche economiche, e nella sua volontà e capacità di essere operatore di cambiamento nei territori.

A questo scopo organizziamo - con la collaborazione attiva di alcune realtà operanti sul territorio bolognese e della valle del Reno - quattro giornate di riflessione/laboratorio rivolte a chi è interessato ai temi della decrescita e dell’economia solidale e, in particolare, ai soggetti già attivi sul territorio.

Nei quattro giorni di corso procederemo alla lettura approfondita di un modello economico che, a nostro avviso, può diventare una sorta di "ciambella di salvataggio dei territori", tanto più necessario e urgente a fronte di una crisi economica, sociale e ambientale in rapido peggioramento.

La scuola si articolerà in momenti di approfondimento con esponenti del panorama italiano della decrescita e dell’economia solidale, lavori di gruppo, ma anche incontro col territorio e riflessione collettiva sulle strategie politiche ed economiche e sulle azioni - concrete e graduali, creative e locali - che possono essere applicate, già da oggi Aggiungi un appuntamento per oggi, nella nostra società.

Il tutto nell’affascinante contesto del Parco del Corno alle Scale, perché la scuola vuole essere, ancora e innanzitutto, oltre che un momento di formazione e autoformazione, l’occasione per ritrovare il piacere del fare e del pensare insieme.

prog-giornate
Mercoledì 4 e Giovedì 5
La crisi e le possibili premesse – politiche e immaginarie - di una diversa visione della nostra vita e delle dinamiche economiche e sociali in cui agiamo.
Con Mauro Bonaiuti (economista), Marco Deriu (sociologo), Alessio Surian (psicologo)
Coordina: Dalma Domeneghini

Venerdì 6
Gli strumenti, i progetti, le strategie per costruire una rete di economia solidale
Con Davide Biolghini (esperto di reti), Maurizio Gritta (Irisbio), Alberto Zoratti (giornalista)
Coordina: Gianni Tamino

Sabato 7
Dalla teoria all’azione: tavola rotonda con gli attori del percorso verso il DES della Val Reno
Coordina: Ferruccio Nilia

Post-aula:
Gruppi di confronto, arte e azione sociale, dialoghi e incontri con il territorio, convivialità, passeggiate…

 costi

PER ISCRIZIONI E INFORMAZIONI: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - cell. 3286250095

Dalma Domeneghini
C.so Vittorio Emanuele 166 10138 Torino
tel 011 3835248 - cell 3286250095
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ultimo aggiornamento Lunedì 15 Luglio 2013 16:01
 
<<  Ottobre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031